Cart

Nessun prodotto nel carrello.

I premi

Indetto da Associazione Culturale SENTIERI DI PAROLE Ets. In collaborazione con SET ART.

Il Premio Letterario Nazionale SET ART, è stato fondato per promuovere la cultura sia attraverso la pubblicazione di autori meritevoli che attraverso attività culturali.

Il concorso promosso dall’Associazione Culturale Sentieri di Parole offre un set artistico dove ogni autore può dare voce alla ricchezza spirituale che ha in sé, attraverso la creazione letteraria. L’arte abbraccia molto più della scrittura e a indicare la molteplicità delle espressioni artistiche, il Premio SET ART ha scelto come simbolo la scultura Evoluzione, emblema del cammino dell’uomo nel campo dell’arte. La creazione artistica non può essere fermata perché finché ci sarà l’uomo, ci sarà arte, ma senza comunicazione non è possibile condividerla e farla diventare cultura. Evoluzione e SET ART diventano, quindi, icone importanti per la diffusione culturale e con questo intento prende origine e significato il Premio Letterario che attraverso le sue forme comunicative poetiche, narrative e storiche, intende attraversare i confini tra l’Io creativo e l’altro da sé, in uno scambio tra interno e esterno, tra passato e futuro, premiando testi eccellenti per l’originalità dell’ordito letterario, per lo stile personale e la capacità comunicativa, per la componente artistica e la cura della parola.

Rispetto dell’anonimato, meticolosità nell’analisi dei lavori a concorso, equità di giudizio, garantiti dalla giuria di esperti, supporto di una segreteria efficientissima sono alcuni dei punti fondamentali che fanno del Premio Letterario Nazionale SET ART un “camminare nella cultura evolutiva”.

Leggi il regolamento (proroga scadenza)

Scarica il modulo di partecipazione

Scarica il verbale di premiazione

Il Premio Letterario Internazionale Le Pietre di Anuaria nasce da una idea dell’estetica e dell’arte intesa come mezzo espressivo e dunque comunicativo, che, pur legato a necessarie abilità tecniche, tuttavia non si realizza pienamente se manca uno spirito speciale, un impulso creativo che si manifesta in chi ricerca la bellezza in tutte le sue forme: il talento, così difficile da definire e così facile da sentire e riconoscere nelle corrispondenze empatiche che sa suscitare in chi guarda o legge.

L’arte è dunque il linguaggio della bellezza, dell’estetica multiforme, della ricerca espressiva dell’Io, che si svolge dall’intimo particolare all’universale, passando attraverso la filosofia storica dell’estetica per raggiungere le forme teoriche più moderne, in una molteplicità di linguaggi riconosciuta nelle Muse fin dai tempi più antichi.

In questa prospettiva il Premio Letterario Internazionale Le Pietre di Anuaria fa riferimento alla storicità dell’arte, nel passato unito al moderno, in quanto le pietre del

bellissimo Castello di Anuaria (nome antico di Onara, frazione di Tombolo) distrutto in un assalto contro Ezzelino II, sono state riutilizzate nella costruzione della chiesa di Santa Margherita, che sorge nel parco della palude del castello, e nelle bellissime mura della Cittadella, intatte ancora oggi. Il premio le ha considerate simbolo artistico che si scinde e si ricompone in forme diverse per creare un nuovo bello, una nuova espressione estetica racchiudendo in sé il significato dell’arte che vive e si rinnova nella sua evoluzione.

Da qui la ricerca del talento nel Premio Le Pietre di Anuaria, che nella diversificazione dei linguaggi creativi, teoricamente divisi in tredici sezioni, abbraccia arti letterarie e figurative.

Un direttivo serio e una giuria molto competente costituiscono lo staff di ricerca del talento da riconoscere, premiare e diffondere, perché l’arte è il linguaggio del bello e come tale ha l’esigenza di comunicare e di ricevere una valutazione sincera e scevra da qualsiasi pregiudizio, nell’anonimato delle opere presentate a concorso.

Leggi il regolamento